3-IL TEMPO

ATTENZIONE!

L’indicazione di ”tempo”, è  il numero messo all’inizio del pentagramma per indicare quante pulsazioni sono raggruppate in una battuta e la durata di ciascuna pulsazione.

Il tempo può essere:

  • Binario
  • Ternario
  • Quaternario

Il tempo binario indica una successione di battiti regolari raggruppati a due a due, di cui il primo FORTE e il secondo debole.

Il tempo ternario è un ritmo formato da tre accenti (FORTE-debole-debole). Esso prevede che in ogni battuta siano contenute figure di durata la cui somma arrivi a tre tempi, a tre semiminime (quarti)

Una successione di suoni è organizzata in tempo quaternario quando in ogni battuta bisogna contare quattro pulsazioni, ovvero quattro tempi e quattro accenti (FORTE-debole-mezzo forte- debole)

accenti

Il tempo viene indicato solitamente con una frazione:

tm

Il tempo quaternario può essere indicato anche con una C

ESERCIZI

  1. Esercizio: ricopia sul quaderno pentagrammato ed esegui quanto è richiesto.
  2. Giochi musicali: ricopia sul quaderno solo le soluzioni dei giochi.
Pubblicità